ACCESSORI IN CEMENTO

Anelli 150x50

VEDI SCHEDA

Anelli 200x50

VEDI SCHEDA

Caditoie antiratto

VEDI SCHEDA

Canaletta

VEDI SCHEDA

Cunetta alla Francese

VEDI SCHEDA

Cunetta grigliata

VEDI SCHEDA

Fosse IMHOFF diametro 150 cm

VEDI SCHEDA

Fosse IMHOFF diametro 200 cm

VEDI SCHEDA

PALETTI PER VIGNE E RECINZIONI

VEDI SCHEDA

POZZETTI

VEDI SCHEDA

travetti tralicciati

VEDI SCHEDA

L'EFFLORESCENZA DEI PAVIMENTI AUTOBLOCCANTI

CHE COS'È

L'efflorescenza è un fenomeno naturale imprevedibile del calcestruzzo, che deriva da un normale processo chimico fisico dovuto a variazioni di natura climatica.
I sali solubili, a seguito dell'evaporazione dell'acqua nella quale sono disciolti, salgono in superficie dando vita a depositi molto sottili di carbonio di calcio. L'efflorescenza è quindi una reazione naturale nel processo di indurimento del calcestruzzo ma del tutto innocua poiché, a contatto con gli agenti atmosferici, il fenomeno degrada progressivamente fino alla scomparsa.
Per tali motivi i masselli colpiti da tale fenomeno non necessitano di sostituzione.

RIMEDI CONTRO L'EFFLORESCENZA

Per chi non volesse aspettare la naturale scomparsa dell'efflorescenza, sono presenti sul mercato vari prodotti a base di soluzioni acquose di acidi inorganici che non richiedono particolari precauzioni o rischi nella manipolazione.
In alternativa è possibile utilizzare una soluzione al 5-10% di acido cloridrico distribuita con una scopa sulla pavimentazione precedentemente bagnata. L'operazione può essere ripetuta più volte avendo però l'accortezza di risciacquare abbondantemente la pavimentazione con acqua dopo ogni passaggio di soluzione. Questo trattamento agisce in modo efficace sull'efflorescenza, ma ha l'inconveniente di rendere più ruvida la superficie del manufatto trattato e di alterare leggermente la tonalità di colore dello stesso.

Privacy Policy Cookie Policy